SUE – Sportello Unico Edilizia

Lo sportello unico per l´edilizia è la struttura comunale competente in materia dei procedimenti relativi alla trasformazione del territorio.

È compito dello Sportello unico:

  • ricevere le domande di permesso di costruire, le denunce di inizio attività, le dichiarazioni di inizio e fine lavori, nonché rilasciare i certificati di destinazione urbanistica e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia;
  • ricevere le richieste di autorizzazione paesaggistica, nonchè provvedere al relativo rilascio;
  • rilasciare le certificazioni attestanti le prescrizioni normative e le determinazioni provvedimentali a carattere urbanistico, paesaggistico-ambientale, edilizio e di qualsiasi altro tipo comunque rilevanti ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio;
  • curare i rapporti tra il comune, il privato e le altre amministrazioni chiamate a pronunciarsi in ordine all´intervento edilizio oggetto dell´istanza o denuncia, con particolare riferimento agli adempimenti connessi all´applicazione della normativa tecnica per l´edilizia.
  • acquisire direttamente i pareri dell´Azienda Sanitaria Locale, del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e della Commissione Edilizia e Commissione per il paesaggio, anche mediante l´impiego della conferenza dei servizi. ­

Si occupa inoltre:

  • della programmazione, progettazione e gestione del P.G.T. e relative varianti;
  • dei procedimenri relativi all´attuazione delle previsioni urbanistiche, stabilite nel nuovo P.G.T., inerenti l´adozione e l´approvazione degli Accordi di Programma, Programma Integrato di Intervento, Piani di Recupero e Piani Attuativi e loro varinti;
  • di coordinare la stipula delle convenzioni e sovrintendere all´esecuzione delle opere di urbanizzazione e dei relativi atti di collaudo.

Tutti i procedimenti amministrativi – compresa l’istruttoria per gli endoprocedimenti dei singoli Enti competenti coinvolti riferiti al territorio comunale di Vizzolo Predabissi, Dresano e Colturano sono gestiti dall’Area Urbanistica, Edilizia Pubblica e Privata, Commercio e SUAP dell’Unione dei Comuni Sud Est Milano “Parco dell’Addetta”.

 

CONTATTI

Indirizzo

VIZZOLO PREDABISSI – via Verdi n. 9

Tel. 02 98202221

PEC: unionecomuni.parcodelladdetta@pec.regione.lombardia.it

Responsabile

Geom. Angelo Bettinelli

Tel. 02 98202221

e-mail: tecnico@unioneaddetta.mi.gov.it

Referenti

Arch. Francesca Boux – Tel. 02 98202204 – e-mail: francesca.boux@unioneaddetta.mi.gov.it

Geom. Sabrina Sidoti – Tel. 02 982022121 – e-mail: s.sidoti@unioneaddetta.mi.gov.it

Orari di apertura al pubblico

Comune di Vizzolo Predabissi

Lunedì: dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Mercoledì e Venerdì: dalle ore 11.00 alle ore 12.00

Comune Colturano

Giovedì: dalle ore 15.30 alle ore 17.30

Il Responsabile dell´Area, riceve previo appuntamento telefonico al n. 02/98202221

 

PAGAMENTI

I pagamenti riferiti alle pratiche edilizie devono essere versati quando previsti sul conto corrente del Comune dove si effettuato l’intervento.

Comune di Vizzolo Predabissi

Conto Corrente Postale: 49692205 intestato a ‘COMUNE di VIZZOLO PREDABISSI – SERVIZIO TESORERIA’

IBAN: IT55G0503434200000000110163

BANCO POPOLARE SOC. COOP. – AG. DI VIZZOLO PREDABISSI

Comune di Colturano

Conto Corrente Postale: 17521204 intestato a ‘COMUNE di COLTURANO – SERVIZIO TESORERIA’

IBAN: IT42N0503433380000000393334

BANCO POPOLARE SOC. COOP. – AG. DI MELEGNANO

**

Piano di Governo del Territorio (P.G.T.)

Comune di Vizzolo Predabissi, disponibili al seguente link di Regione Lombardia: https://www.multiplan.servizirl.it/pgtweb/pub/pgtweb.jsp

Comune di Colturano, disponibili al seguente link di Regione Lombardia:

https://www.multiplan.servizirl.it/pgtweb/pub/pgtweb.jsp 

Piano delle Regole.zip

**

 

Moduli edilizi unificati e specifiche di interoperabilità

 

La nuova modulistica edilizia unificata e standardizzata (D.G.R. n. 784 del 12 novembre 2018), aggiornata in base alla normativa comunitaria, nazionale e regionale, è disponibile in formato pdf compilabile. Sono disponibili anche le specifiche tecniche di interoperabilità per la gestione telematica della modulistica e l’interscambio informativo tra gli enti coinvolti. Prima di utilizzare i nuovi moduli edilizi è necessario rivolgersi al Comune in cui si colloca l’intervento da realizzare.

Regione Lombardia ha approvato con delibera n. 784 del 12 novembre 2018 (pubblicata sul BURL n. 47 del 19 novembre 2018), in adeguamento alle nuove disposizioni della normativa comunitaria, nazionale e regionale, i moduli unici edilizi standardizzati e compilabili on-line, che aggiornano e sostituiscono la modulistica edilizia precedentemente approvata con deliberazione n. 6894 del 17 luglio 2017.

La delibera approva inoltre le descrizioni estese dei contenuti informativi dei moduli edilizi unificati e standardizzati e il modello dell’informativa relativa al trattamento dei dati personali per le procedure edilizie che ciascun Comune dovrà compilare e pubblicare sulla propria pagina istituzionale.

Le descrizioni estese sono utili agli utenti per avere cognizione delle possibili scelte inseribili, mentre i nuovi moduli compilabili on line sono organizzati in modo da consentirne un uso facilitato che rende visibili e compilabili solo le sezioni derivanti dalle scelte fatte dall’utente.

I nuovi moduli sono:

  • Modulo Unico Titolare
  • Relazione Tecnica Asseverazione Unica
  • Comunicazione Inizio Lavori – CIL
  • Comunicazione Fine Lavori – CFL
  • Segnalazione Certificata Agibilità
  • Relazione Tecnica Asseverazione Agibilità

Regione Lombardia ha approvato anche le specifiche tecniche per l’interoperabilità relative ai moduli sopra elencati, che devono essere utilizzate per la gestione telematica della modulistica edilizia unificata e per l’interscambio informativo tra gli enti coinvolti (decreto n. 16757 del 16 novembre 2018).

L’utilizzo della modulistica edilizia unificata e delle specifiche di interoperabilità regionali consente lo snellimento e la razionalizzazione delle procedure amministrative per il rilascio dei titoli abilitativi edilizi e per il monitoraggio regionale delle trasformazioni urbane e territoriali.

Per gli interventi di edilizia libera, per i quali non è previsto l’uso dei moduli edilizi, è disponibile il Glossario edilizia libera, approvato dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 81 del 7 aprile 2018), nell’ambito dell’attività dell’Agenda nazionale della Semplificazione. Il Glossario contiene l’elenco delle principali opere che possono essere realizzate liberamente e i corrispondenti elementi oggetto di intervento.

Per quanto sopra per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia devono essere utilizzati i moduli edilizi unificati in formato pdf compilabile pubblicati sul sito di Regione Lombardia come di seguito riportato.

 

Come accedere:

I moduli edilizi unificati e standardizzati in formato pdf compilabile, la Guida alla compilazione e gli schemi xsd per l’interoperabilità sono disponibili al seguente link di Regione Lombardia:

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Enti-e-Operatori/Territorio/moduli-edilizi-unificati

da cui devono essere scaricati i moduli edilizi unificati in formato pdf compilabile e la Guida alla compilazione.

Inoltre DEVE essere compilata l’informativa relativa al trattamento dei dati personali per le procedure edilizie completata in tutte le sue parti, (fac-simile allegato)

La modulistica edilizia unificata è in formato pdf compilabile; l’utente, dopo aver scelto il modulo di interesse, potrà quindi compilarlo e salvarlo sul proprio pc, assicurandosi prima che:

  • sia installato sul proprio PC il programma Adobe Acrobat Reader (dalla versione 9 in poi);
  • sia attiva la connessione ad Internet (se si desidera usufruire dei collegamenti alle banche dati esterne che il sistema utilizza per recuperare dati che vengono proposti automaticamente in ambito di compilazione quali: indirizzi di SUE/SUAP, funzionalità di normalizzazione degli indirizzi, dati delle ditte non individuali iscritte alla Camera di Commercio).

Ciascun modulo è disponibile in una cartella compressa contenente il modulo in formato pdf compilabile e la sua descrizione estesa.

Per gli operatori di settore e i titolari degli interventi edilizi

Prima di utilizzare i moduli qui pubblicati si raccomanda di:

  • accedere al portale istituzionale del Comune in cui si trova l’intervento da realizzare, per prendere visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali e delle indicazioni specifiche sulle procedure di presentazione dei moduli.
  • consultare la Guida alla compilazione.

Per assistenza tecnica: numero verde – 800.070.090 – email  info-moduli-edilizia@lispa.it

 

Informativa ai sensi art. 13 Regolamento UE 2016/679 (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati)