REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29 MARZO 2020. VOTO DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO

Con Decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, sono stati convocati i comizi per il giorno di domenica 29 marzo 2020 per lo svolgimento del seguente Referendum Costituzionale “Approvate il testo della Legge Costituzionale concernente – Modifiche agli Articoli 56,57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari – approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie Generale – n. 240 del 12 ottobre 2019?”

Per il Referendum in oggetto gli elettori italiani residenti all’estero possono esercitare l’opzione per il diritto di voto in Italia.

Il modello per esercitare l’opzione, scaricabile a fondo pagina, deve essere fatto pervenire (tramite consegna a mano o per invio postale o telematico, unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore) all’Ufficio consolare competente entro e non oltre l’8 febbraio 2020.